Blog

Peli Incarniti della Barba: Come Risolvere il Problema

I peli incarniti nella barba possono essere particolarmente fastidiosi e, anche se raramente, possono addirittura arrivare al punto di causare una vera e propria infezione.

In questo articolo vediamo perché i peli si incarniscono, e quali sono alcuni metodi di prevenzione che possiamo adottare per sbarazzarcene al meglio.

Perché vengono i peli incarniti sulla barba? Le cause

Nel caso della barba, i peli incarniti sono solitamente causati da una tecnica di rasatura non corretta, nonostante possano esserci altre motivazioni che possono portare a questo fastidioso inconveniente.

In linea di massima, quanto radiamo la barba, tagliamo il pelo molto vicino alla pelle, donando a questo anche un’estremità finale molto appuntita—fenomeno dovuto proprio al taglio del rasoio.
La maggior parte dei peli, ricresce senza problemi nella direzione precedente, ma può capitare che alcuni si pieghino, andando a infilare la punta nella pelle e ricrescendo quindi sotto la stessa.

formazione dei peli incarniti

Questo causa una risposta infiammatoria da parte del corpo, che vede il pelo come un corpo esterno che deve essere rimosso. Per questo motivo solitamente in caso di peli incarniti nella barba ci creano quelle fastidiose e dolorose bollicine sulla cute—che portano quasi ad un senso di bruciore—al di sotto delle quali è presente il pelo.

In altri casi invece, le cellule morte della pelle vanno a “tappare” il follicolo—ovvero l’area all’interno della quale è presente il bulbo del pelo. Man mano che il pelo cresce, a causa delle cellule morte lì depositate, non trova una via d’uscita, e continua quindi a crescere sotto la pelle diventando pian piano sempre più doloroso.

Ci sono poi altre motivazione che possono portare i peli a diventare incarniti, ma solitamente nel caso della barba queste due sono le motivazioni principali.

Esiste anche una forma di infiammazione cronica dovuta alla rasatura chiamata Pseudofolliculitis Barbae (PFB), ma si tratta di un qualcosa di molto, molto meno frequente.

Cosa fare per risolvere il problema

Le soluzioni ai peli incarniti della barba sono molteplici e solitamente il miglior modo per ovviare al problema è quello di combinarle insieme.

Lava il viso regolarmente

La prima cosa a cui dare importanza, è sicuramente lavare il viso giornalmente.

Lavandolo andremo a rimuovere dal viso tutta la pelle secca, la polvere e qualsiasi altra cosa ci si sia depositata sopra, in modo da evitare la possible occlusione dei nostri pori, che potrebbe quindi portare alla formazione di un fastidioso pelo incarnito.

Per un’azione ancora più forte, è possibile utilizzare un detergente per il viso che abbia la funzione di scrub, ma non lo reputo particolarmente necessario. Come sempre, la parola d’ordine dovrebbe essere qualità—in relazione al detergente viso che andrai a scegliere.

Cambia rasoio

Può sembrare strano, ma più il rasoio è affilato e taglia vicino alla pelle, più aumentano le possibilità che possano formarsi dei peli incarniti.

Questo in quanto tagliando molto vicino alla pelle, le possibilità che il pelo vada a “incrastrarsi” sono più alte.
Le soluzioni possibili sono quindi due:

  • utilizzare un rasoio a lama singola, evitando i multilama ed un numero eccessivo di passate, come un rasoio di sicurezza
  • utilizzare un rasoio elettrico, che solitamente tende a radere meno vicino alla pelle rispetto ad una lametta

Certo, in questo caso dovrai rinunciare ad avere la pelle liscia come quella di un bambino, ma se il problema dei peli incarniti è particolarmente presente, potrebbe trattarsi di un buon compromesso.

Prepara il viso per la rasatura

Una barba morbida ed idratata oppone meno resistenza al taglio, senza contare che il rasoio scorrerà meglio evitando di procurare irritazioni sul viso. Se hai mai provato a raderti “a secco”, sai sicuramente che si tratta di un modo certo per scatenare la comparsa dei peli incarniti.

Per preparare la barba ed il viso alla rasatura, il mio consiglio è quello di utilizzare un sapone da barba da montare in ciotola, o in alternativa un pre-barba—soluzione che mi piace meno ma è sicuramente più rapida nella preparazione.

Applica un dopobarba in crema

Idratare il volto prima della rasatura è solo metà dell’opera; una volta finito di passare il rasoio è infatti importante idratare nuovamente la pelle a fondo. Quest’azione aiuta a tenere la pelle in salute, evitare le irritazioni ed in parte anche ridurre la comparsa dei peli incarniti.

Personalmente ti sconsiglio di utilizzare il classico dopobarba, e di optare invece per una crema viso uomo idratante, che è più delicata e in casi come quelli descritti in queste righe costituisce sicuramente una miglior scelta.

Per concludere

Seguendo i consigli presenti in questa guida, credo riuscirai a risparmiarti il problema dei peli incarniti sulla barba, o comunque a minimizzarli.

Conosci altri metodi e trattamenti che possono aiutare a risolvere il problema o anche prodotti specifici? Fammelo sapere qui sotto nei commenti.

2 pensieri riguardo “Peli Incarniti della Barba: Come Risolvere il Problema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *