Migliori Fiale Anticaduta Uomo: le 5 Più Efficaci che Funzionano

Ah, i capelli… da protezione contro il freddo nella notte dei tempi, oggi sono un’espressione di stile, un’affermazione di personalità e uno dei tanti strumenti—come la barba—per differenziarsi dalla massa e affermare la nostra personalità.

Nel corso del tempo sono nati migliaia di prodotti per i capelli, allo scopo di assicurarne la bellezza e la salute: questo perché, purtroppo, anche i nostri capelli sono minacciati da numerosi pericoli.

In un periodo storico come questo in particolare, dove lo stress si combina con fattori genetici per farci lo sgambetto, capire quali siano le migliori fiale anticaduta per uomo è diventato essenziale.

Ebbene sì: sempre più persone notano una repentina caduta e questo problema colpisce entrambi i sessi, ma oggi mi concentrerò principalmente sul pericolo della calvizie maschile.

Se è vero che la genetica gioca un ruolo fondamentale, esiste un metodo per arginare questa problematica? Le fiale anticaduta, con i propri ingredienti di cui ti parlerò dopo, sono un valido alleato in questa lotta.

È necessario però imparare a destreggiarsi tra i numerosi prodotti in circolazione e capire quale usare e in che caso specifico. Ed è quello che mi sono ripromesso di fare con questo articolo.

Migliori fiale anticaduta uomo

Probabilmente le Dercos Vichy Aminexil 5 sono fra le migliori fiale anticaduta da uomo al momento disponibili sul mercato. Tuttavia non sono necessariamente la soluzione adatta a tutti.

Nella tabella qui sotto, trovate una selezione di 5 fiale anticaduta uomo che reputo ottime e che si adattano alle diverse esigenze. I primi due prodotti in particolare, sono quelli che consiglio per le cadute più forti.

Foto Nome Descrizione Link
Dercos Vichy Aminexil 5 Le migliori fiale anticaduta
L’Oreal Professional Aminexil Advanced In grado di contrastare cadute consistenti
Medavita Lotion Concentrée Completamente naturali ed efficaci
Biothymus Ac Active Ottime, richiedono meno applicazioni rispetto alle altre
Keramine H Naturali, ottime per le cadute stagionali

Dercos Vichy Aminexil 5

Dercos Vichy Aminexil 5

Fra tutti i prodotti proposti le fiale anticaduta Vichy Intensive sono probabilmente il trattamento più forte ed efficace, particolarmente indicato quando la perdita dei capelli è molto sostanziosa.

In particolare, questa formula è stata appositamente elaborata per gli uomini e riesce a rallentare la caduta dei capelli anche se questa è dovuta a cause genetiche che si presentano con l’avanzare dell’età.

Aprendo la confezione, puoi trovare un comodo erogatore roll-on che permette di distribuire a dovere ed uniformemente il prodotto sul cuoio capelluto evitando così gli sprechi derivati dall’applicazione diretta sui capelli.

La combinazione di principi attivi che caratterizzano questo prodotto è la seguente:

  • Aminexil – uno dei componenti più importanti e comuni in queste fiale—(ti mostrerò in seguito il suo funzionamento.
  • Caffeina – si è dimostrata responsabile della stimolazione dei bulbi piliferi
  • SP94 – stimola la crescita di nuovi capelli
  • Vitamine B3 e B6 – la prima in particolare, chiamata anche Niacina, è una delle più utilizzate nella cosmesi e nella rigenerazione dei capelli
  • Acqua di termale – contribuisce a una corretta idratazione e re-mineralizzazione dei capelli

La durata di un ciclo è piuttosto lunga: è necessario applicare una fiala al giorno per le prime 6 settimane, che devono essere poi seguite da altrettante nelle quali si utilizzano 3 fiale a settimana come mantenimento (una ogni due giorni).

Al contrario di quello che ci si potrebbe aspettare il prezzo non è eccessivo specialmente se si tiene conto del fatto che in una singola confezione sono presenti ben 21 flaconi: quasi il doppio del solito.

Il che si sposa bene con il lungo periodo di trattamento: basteranno circa tre scatole per ricoprire il periodo di azione e di mantenimento.

Pro

  • Migliori fiale anticaduta ad azione mirata per gli uomini
  • Particolarmente efficaci
  • Ottimo rapporto qualità prezzo

Contro

  • Lunga durata dei cicli di utilizzo

L’Oreal Professional Aminexil Advanced

L’Oreal Professional Aminexil Advanced

Amare i propri capelli è un lavoro continuo, non una pratica necessaria solo nel momento del bisogno. La L’Oreal lo sa bene e lo dimostra con una gamma di prodotti per capelli a tutto tondo.

Uno dei marchi più affermati quando si parla della salute dei capelli, e questo prodotto è la testimonianza delle competenze dell’azienda.

Le L’Oreal Professional Advanved sono infatti le migliori fiale anticaduta adatte alla maggior parte delle esigenze. Hanno un costo relativamente basso, mantenendo una qualità elevatissima.

Il componente base di queste fiale è ancora una volta l’Aminexil con ancor maggior ragione: questo composto è stato infatti sviluppato dalla L’Oreal stessa – ma utilizzato sotto licenza anche da altri marchi – e rinforza i capelli esistenti oltre a stimolare la crescita di nuovi.
Per un migliore effetto fra gli ingredienti figurano anche i grassi Omega 6, che aiutano a ricostruire la fibra capillare rinforzando così il capello.

Secondo le istruzioni fornite queste fiale devono essere utilizzare tutti i giorni per circa 6 settimane per una terapia d’urto efficace, per poi ridurre a 2 o 3 applicazioni a settimana nel corso del periodo di mantenimento, che può durare altre 6 settimane.

Una metodologia e durata di applicazione molto simile alla Vichy, ma si parla di un prodotto meno mirato del precedente.

Altro aspetto in comune è il comodissimo applicatore roll-on che viene fornito nella confezione, il quale apprezzo tantissimo poiché si è dimostrato essere perfetto per una corretta distribuzione del prodotto.
Il contenuto delle fiale per avere effetto deve infatti essere distribuito sul cuoio capelluto e non sui capelli come molte persone credono erroneamente.

Tuttavia, è molto difficile separare i capelli in modo da esporre la zona su cui applicare il prodotto: con l’applicatore roll-on invece si risolve il problema, ed ogni goccia viene perfettamente distribuita dove necessario—oltre a risparmiare davvero parecchio in termini di tempo.
Il liquido, inoltre, viene assorbito molto velocemente rispetto a quello di altri prodotti senza lasciare alcuna sorta di residuo.

Per un’azione ancora più efficace può essere abbinato ad uno shampoo anticaduta: ti invito a provare quello prodotto sempre dalla L’Oreal facente parte della stessa linea di prodotti.

Pro

  • Migliori fiale anticaduta per uso generico
  • Applicatore roll-on
  • Ottimo rapporto qualità prezzo

Contro

  • Trattamento lungo

Medavita Lotion Concentrée

Medavita Lotion Concentrée

Nonostante il nome possa suonare francese traendoci così in inganno, la Medavita è italiana e si è fatta ben apprezzare per la qualità dei suoi prodotti; queste fiale anticaduta non sono altro che una conferma.

L’azienda, nata negli anni ‘60, si è specializzata nella produzione di shampoo, integratori e sieri per capelli—adatti anche a esigenze professionali—la cui efficacia è oramai comprovata da anni.

Queste fiale sono composte completamente da ingredienti naturali che vengono estratti senza l’utilizzo di sostante chimiche: secondo il produttore questo processo impiegherebbe addirittura 55 giorni!
I principi attivi presenti sono:

  • Rosmarino – dalle proprietà antiossidanti, stimolanti e vasodilatatrici.
  • Zenzero
  • Aloe – fortemente idratante.
  • Calamo
  • Arnica – famosa per la sua azione antinfiammatoria.
  • Galbano
  • Cannella – si dice che venga usata da più di 4000 anni!
  • Noce moscata
  • Mirra – un dono da Re (magio): ha caratteristiche antisettiche, cicatrizzanti e preserva il cuoio capelluto con le sue capacità tonico-stimolanti.

L’azione di questi ingredienti combinata permette di rinforzare ed idratare i capelli in profondità, aiutando inoltre a smaltire il DHT in eccesso.
Quest’ultimo è una variante del testosterone oltre ad essere il principale responsabile della caduta dei capelli, sia per quanto riguarda gli uomini che le donne.

In relazione all’utilizzo, Medavita consiglia l’applicazione di una fiala al giorno per le prime due settimane di utilizzo, seguite poi da altre quattro settimane nel corso della quali se ne devono applicare 3 a settimana.
Questo significa che per un ciclo completo bastano esattamente due scatole.

È importante sottolineare inoltre che oltre alla versione “standard”, se così possiamo dire, descritta in queste righe, ne esistono altre due varianti la quale composizione è però praticamente la stessa:

  • Homme – contiene in aggiunta agli ingredienti citati prima Serenoa Repens
  • Super – con fiale da 7ml invece che 6ml per un’azione d’urto più efficace

Il costo pone queste fiale fra le più care, ma a fronte della qualità degli ingredienti e del modo in cui vengono prodotte possiamo in parte giustificarlo.

Inoltre, il trattamento risulta molto più breve rispetto alle soluzioni che ti ho mostrato in precedenza, ammortizzando in parte il costo della confezione.
Anche in questo caso sentitevi liberi di abbinare il prodotto agli altri proposti dall’azienda per un’azione ancora più mirata.

Pro

  • Completamente naturali
  • Buona profumazione
  • Efficaci

Contro

  • Prezzo caro ma giustificato

Biothymus Ac Active

biothymus ac active fiale anticaduta uomo

Non uscendo dal Bel Paese, ti propongo un altro prodotto realizzato in Italia: Biothymus si presenta in un’elegante e scura confezione che ci introduce in un mondo a parte.

Biothymus è conosciuta nel settore per offrire un’intera gamma di prodotti atti al mantenimento e alla prevenzione della caduta dei capelli. Oltre alle fialette, infatti, puoi trovare la lozione, lo shampoo, il balsamo, le compresse e molto altro ancora.

Le fialette si ripromettono di proteggere il capello per tutta la durata del suo ciclo vitale grazie agli elementi che contengono:

  • Condalact Complex – Agendo direttamente sul bulpo pilifero, permette di aumentare la crescita dei capelli.
  • SH-Polypeptide-9 – Stimolatore metabolico che favorisce la crescita dei capelli.
  • Taurina e Amminoacidi – Entrambe sostanze che aumentano la produzione della cheratina.
  • Vitamine del gruppo B – Come ti ho mostrato in precedenza, aiuta la rigenerazione dei capelli.

A differenza di altri prodotti che abbiamo visto in precedenza, il Biothymus garantisce un’azione anticaduta prolungata nel tempo, tanto da richiedere una fiala ogni tre giorni—per un ciclo consigliato di tre mesi.

Il che si sposa bene con la tiratura limitata di fiale all’interno della confezione, con solo dieci fiale in ogni scatola—sufficienti per mese di trattamento.

Pro

  • Non richiedono un’applicazione quotidiana
  • Non lasciano residui
  • Efficaci

Contro

  • I risultati variano molto in base a chi le utilizza, probabilmente non sono indicate per la cadute “decise”

Keramine H

Keramine H

Tra i prodotti più apprezzati e dotato di uno stile classico e intramontabile, ci sono anche le Keramine H. Queste fiale vengono proposte in una scatola che ne contiene dodici da 6ml l’una che possono durare da 90 giorni a tre mesi—in base a quanto è pronunciata la caduta dei capelli.

La parola chiave in questo caso è Kapilarine. Si tratta di una sostanza ottenuta unendo quattro piante diverse, ovvero:

  • Kigelia Africana
  • Salvia Sclarea
  • Cannella (di cui ti ho già parlato in precedenza)
  • Ginkgo Biloba

Si tratta quindi di una fiala che trae il suo principio attivo da sostanze naturali e che richiede un’applicazione meno serrata rispetto ad alternative che abbiamo visto in precedenza (da una a tre alla settimana, in genere).

Nonostante sia consigliato un ciclo di tre mesi, la Keramine H si è rivelata particolarmente efficace nei periodi in cui la caduta tende a presentarsi con maggior forza, come la primavera e l’autunno.

È stata segnalata l’efficacia del prodotto anche in presenza di condizioni come l’alopecia da stress e considerato il prezzo estremamente contenuto, si tratta di uno dei migliori prodotti per qualità/prezzo.

È apprezzato anche l’utilizzo del vetro per la fiala invece della plastica, in un periodo storico in cui lo spreco di quest’ultimo materiale tende a essere particolarmente problematico.

Pro

  • Per una caduta media è possibile usare una sola fiala alla settimana
  • Naturale
  • Efficace su cadute di diversi tipi

Contro

  • Le fiale in vetro sono ecologiche, ma più scomode da usare

Quando usare le fiale anticaduta?

Una delle frasi più comuni in assoluto che puoi leggere nelle recensioni dei vari utenti è: “Non fa miracoli, ma…” questo perché è necessario capire esattamente quando e come l’utilizzo delle fiale anticaduta può rivelarsi utile o meno.

Le fiale anticaduta offrono una soluzione più efficace rispetto ad altri prodotti, come ad esempio gli integratori per capelli.

Sono infatti molto più concentrate e godono di un’azione più mirata davvero in grado di ribaltare la situazione.

L’assorbimento tramite cute, infatti, è più rapido e forte. C’è motivo se esistono prodotti che vengono assunti in modo diversi: ovvero che la modalità di assunzione è tanto importante quanto il contenuto interno.
Questo è anche uno dei motivi per i quali, se paragonate alle altre soluzioni, le fiale hanno di solito un costo nettamente più elevato

Un vantaggio risiede però nel fatto che per ottenere dei risultati visibili bastano brevi periodi di utilizzo nel corso dell’anno, come vedremo qui sotto.

Le fiale anticaduta funzionano eccellentemente per tutte quelle situazioni nelle quali la caduta è causata da fattori stagionali o dovuti a pesante stress che può essere derivato da diverse situazioni.
Se invece l’indebolimento dei capelli è dovuto a questioni genetiche, le fiale possono dare una mano a rallentare la caduta, ma purtroppo non costituiscono una soluzione definitiva che sotto questo punto di vista non è purtroppo ancora disponibile.

Ed ecco dove spesso le persone si aspettano di vedere un miracolo: se soffri di una calvizie genetica completa, non aspettarti di veder germogliare capelli dopo l’uso di una fialetta.

Una volta che le tue aspettative saranno adatte al problema che stai cercando di risolvere, è bene fare attenzione anche a come userai le fiale.

Come utilizzare le fiale anticaduta?

Un errore molto comune che viene fatto è quello di affidarsi alla propria esperienza pregressa con altre fiale quando si prova un nuovo prodotto. Ogni marca, però, ha le sue indicazioni che devono essere seguite con precisione se si vuole ottenere l’effetto sperato.

Come sempre affidatevi alle istruzioni del produttore per trarre il massimo beneficio dal loro prodotto.

Detto questo, ci sono dei consigli che ti posso dare che sono universali, qualsiasi sia la fialetta che sceglierai:

  • Fare dei cicli una o due volte l’anno possibilmente della durata di 2-3 mesi, o comunque per quanto specificato dal produttore. Potrebbero infatti volerci una o due settimane per iniziare a notare gli effetti.
  • Fare corrispondere i cicli ai momenti di debolezza dei capelli come la primavera e l’autunno. Ne abbiamo parlato in precedenza, ma è proprio durante questo periodo dell’anno che si vede una maggiore caduta dei capelli.
  • Non utilizzare altri prodotti mentre state utilizzando le fiale, come ad esempio sieri, spume, gel e simili. Ogni prodotto diverso stressa il cuoio capelluto che ha bisogno di essere al meglio delle sue possibilità per rigenerare il capello.
  • Non utilizzare il phon dopo aver applicato la fiala. Prediligi un’asciugatura lenta o utilizza un asciugamano una volta che il contenuto della fiala è stato assorbito.
  • Utilizzate tutto il contenuto della fiala: Non risparmiare, non serve a niente usare mezza fiala per poter usare la seconda metà il giorno dopo. Le fiale sono pensate per contenere l’esatta quantità necessaria per un singolo utilizzo.

Acquistando delle fiale noterete come quasi tutti i produttori consigliano periodi iniziali di trattamento nei quali utilizzarne una al giorno.
Questi sono spesso poi seguiti da altri periodi chiamati di “mantenimento” nei quali le dosi vengono ridotte.

Prima di tirare le somme sull’efficacia o meno del nostro acquisto utilizzatelo costantemente per almeno un paio di settimane e ricordate che ognuno di noi reagisce diversamente. 

Ciò significa che se abbiamo acquistato delle fiale anticaduta senza però trarne beneficio è bene provare un’altra marca piuttosto che demoralizzarsi. Questo è anche uno dei motivi per cui si sconsiglia in genere di fare grandi scorte se non si è mai provato il prodotto in precedenza.

E, soprattutto, se scegli un prodotto che ha un ciclo di attivazione di sei settimane seguito da altrettante di mantenimento, usare un paio di fiale non potrà dare alcun risultato visibile.
I capelli richiedono pazienza e devi accettare di investirne parecchia se vuoi iniziare questo percorso.

Controindicazioni

Non trattandosi di farmaci, non corri grandi rischi associati all’applicazione delle fialette. Naturalmente è bene fare attenzione a eventuali allergie, le quali si possono manifestare come eritemi o dermatiti sulla pelle.

Se noti la comparsa di macchie rosse nei punti di applicazione, potresti essere allergico a uno o più elementi contenuti nella fiala.

ATTENZIONE: in molti si chiedono se queste fiale possano essere utilizzate anche per far crescere la barba, spesso spinti da una barba a chiazze non particolarmente elegante. Le fiale sono pensate per i capelli: non solo il pelo del capello e della barba sono diversi, ma la cute stessa del cuoio capelluto e del volto sono ben diverse.

Utilizza i prodotti per lo scopo per cui sono stati realizzati.

Come scegliere gli ingredienti e i principi attivi giusti

Come hai potuto vedere nell’articolo fino a questo momento, sebbene ci siano diversi punti di congiunzione tra i vari prodotti (e ne parlerò a breve), una grande divisione che viene fatta è tra prodotti di origine naturale o meno.

Per quanto riguarda questa prima divisione, tutto sta alla visione personale: ci sono persone che desiderano optare per una soluzione naturale qualora possibile e altre che invece pretendono il miglior effetto possibile, a prescindere di come venga ottenuto.

Non c’è una risposta giusta in questo senso, in quanto dipende esclusivamente dal tuo gusto personale.

Parlando di ingredienti, questi variano da produttore a produttore, ed ognuno di essi custodisce segretamente la propria formula.
Dopotutto ci vuole un sostanziale investimento nella ricerca per venire a capo con una soluzione efficace come quelle proposte sul mercato.

Uno degli ingredienti che però troverai quasi sempre nella fiale anticaduta è il Minoxidil.
Se hai letto l’articolo fino a questo punto, non è la prima volta che senti questa parola: si tratta di un composto scoperto negli anni ’50 che si è dimostrato molto efficace nell’arginare il problema dei capelli deboli.

Agisce su due fronti: prima di tutto rinforza i capelli presenti limitandone la caduta, ed in secondo luogo riattiva i bulbi piliferi stimolando quindi la crescita di nuovi capelli.
In commercio potete trovarlo distribuito sotto diversi nomi oltre Minoxidil e piccole variazioni nella formulazione, fra cui le più famose sono sicuramente Aminexil e Tricoxidil.

Oltre a questo ingrediente base spesso figurano anche estratti naturali e vitamine che oltre a supportare il lavoro necessario ad arrestare la caduta nutrono i capelli ed il cuoio capelluto rimettendolo così in salute.

Tra questi è sicuramente opportuno prestare attenzione alla caffeina: oltre a essere la dieta principale di chi studia all’università e di chi lavora, la caffeina ha innegabili effetti benefici sul nostro organismo.

Per quanto riguarda i capelli, la caffeina contrasta la loro caduta. In che modo? In un modo un po’ contorto, in realtà: questa va a stimolare la produzione di ATP (una sostanza che permette di dare maggiore energia ai bulbi piliferi) e ostacolando il DHT (ormone che si cela dietro il mancato assorbimento di determinate vitamine).

Una doppia azione, quindi, che spiega la sua presenza in così tante fiale anticaduta.

C’è poi spesso anche la Serenoa Repens, altra sostanza che fa spesso capolino: si tratta di una bacca derivante da una palma americana (ma non solo) che viene utilizzata nel trattamento dell’alopecia andogenica. Si sa, infatti, che una delle cause della caduta di capelli è il testosterone. 

In realtà non tutti sanno che è il diidrotestosterone il vero colpevole, il quale viene intaccato direttamente dalla Serenoa Repens.

Ecco quindi come vengono selezionati i vari componenti che trovi all’interno delle fiale: scegliendo tutti quelli che possono aiutare in una forma o l’altra senza rischio per l’utente.

Perdita dei capelli: perché e quando preoccuparsi

Parliamoci chiaramente: nessuno accoglie mai con gioia la caduta dei propri capelli. Con il tempo è nato anche molto pregiudizio nei confronti di questa condizione, spesso associata a malattie, terapie o semplicemente la vecchiaia.

Il primo passo è quindi quello di sdoganare la caduta dei capelli.

La caduta dei capelli è un fenomeno molto normale e comune, fra le quali principali cause si può sicuramente ricordare la stagionalità.
Durante la primavera e soprattutto l’autunno i capelli tendono a cadere molto di più: questo ha a che fare con il loro ciclo di vita che permette così la comparsa di nuovi che andranno a rimpiazzare i vecchi.

Anche stress ed alimentazione possono influire molto su questo fronte ed è bene quindi prestare attenzione alle proprie abitudini.
Oltre ad utilizzare un prodotto come le fiale anticaduta serve infatti rimuovere il fattore che ha dato inizio al problema per arginare e fermarlo una volta per tutte.

In ogni caso, secondo gli esperti Vichy, è normale perdere dai 50 ai 100 capelli ogni giorno, a seconda del periodo dell’anno. Questo non significa certo che dovresti contarli, ma dovrebbe tranquillizzarci nel vedere i capelli rimasti sul pettine: una caduta media è del tutto normale, soprattutto nei periodi sopracitati.

È anche importante sottolineare come in genere quello della caduta sia un fenomeno più visibile sulle donne rispetto agli uomini, il cui motivo risiede però solo nella lunghezza del capello.
Se i nostri capelli son corti è più difficile notare quelli che cadono, mentre i capelli lunghi sono facilmente visibili su ogni superficie.

Se siete preoccupati e la caduta continua a sembrare eccessiva oltre che durare da parecchie settimane nonostante trattamenti come fiale ed integratori, l’ideale è farsi consigliare dal proprio medico, o ancora meglio un tricologo.
Il problema potrebbe infatti essere dovuto ad alcune patologie o dei problemi dermatologici difficili da identificare in autonomia!

Conclusione

Per quanto uno non si debba aspettare miracoli, neanche dalle migliori fialette anticaduta, è innegabile i benefici che possono dare a chiunque soffra di una caduta repentina dei capelli. 

Le fialette devono però essere associate a uno stile di vita sano, così che lo stress (una delle principali cause di caduta) non vanifichi tutti i tuoi sforzi.

Una volta tenuto d’occhio questo fattore, non ti resta che provare le migliori fialette anticaduta fino a trovare quella ideale per te e risolvere il problema alla “radice”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *