Come rinforzare i capelli in modo efficace

Tutti noi siamo soggetti a cadute stagionali, indebolimenti, le cui cause possono variare.
In questa guida vediamo alcuni consigli su come rinforzare i capelli per renderli a prova di rottura e caduta !

Prima di andare avanti vorrei far notare come sia normale per i capelli cadere – ne perdiamo dai 50 ai 100 al giorno -, inoltre più sono lunghi più questo sarà visibile.

L’indebolimento dei capelli può essere dovuto a diverse cause: è importante individuare la nostra, in modo da poterla contrastare ed effettivamente fermare la caduta.

Prima di procedere quindi vediamo quali sono quelle più comuni.

I consigli contenuti in questo articolo sia applicano sia al pubblico maschile che femminile

Perché i capelli cadono e s’indeboliscono

perchè i capelli cadono

Come abbiamo accennato qui sopra le cause sono molteplici, ma possiamo ricondurre la maggior parte dei casi a 3 problemi principali.

Caduta Stagionale

Generalmente un fenomeno che si verifica in autunno, ma può variare da persona a persona – a me ad esempio succede fra la primavera e l’inizio estate.
Si tratta di un fenomeno naturale, ed i capelli cadono perché sono arrivati al termine del loro ciclo vitale, facendo così spazio ai nuovi.

In questo caso non c’è da allarmarsi, in particolar modo se vi capita più o meno lo stesso periodo tutti gli anni.
Seguendo i consigli qui sotto possiamo comunque agire andando a rinforzare i capelli nuovi e vecchi.

Stress

Non è sicuramente una novità, ma lo stress può davvero far cadere i capelli. La soluzione è chiaramente quella di rimuovere la fonte di preoccupazione, anche se integratori e prodotti specifici possono dare una mano a rallentare la caduta.

Alimentazione

Come sempre la buona alimentazione è fondamentale. Se non diamo al nostro corpo i costituenti necessari per la salute dei capelli, essi si indeboliscono e cadono inesorabilmente.

Vediamo ora come rinforzarli, partendo proprio dalla dieta !

Attenzione: se credete che la vostra caduta si eccessiva consultate un medico, in quanto potrebbe essere dovuta ad altre cause.


Cosa mangiare per rinforzare i capelli

alimenti per rinforzare i capelli

Troppo spesso ci chiediamo quali sono i cibi o gli alimenti per rinforzare i capelli non rendendoci conto che basta invece seguire un’alimentazione pulita e bilanciata per avere tutto il necessario.

Non esiste infatti una specifica dieta per rinforzare i capelli: il trucco sta nell’assicurarsi che vengano regolarmente assunti tutti i nutrienti più importanti per la salute del capello.

Ecco quali sono.

Biotina

Fa parte delle vitamine del gruppo B e serve ad aiutare il corpo a produrre cheratina, la proteina costituente dei capelli. Alimenti ad elevato contenuto di questa sostanza sono le uova, noci e semi, avocado e salmone.

Oltre alla biotina questi alimenti forniscono anche un ottimo apporto di cosiddetti “grassi buoni” del gruppo Omega, anch’essi fondamentali per la salute dei nostri capelli. Vi siete mai chiesti perché nelle diete drastiche povere in grassi si tende a perderne moltissimi ?

Alimenti ricchi in proteine e ferro

Fate affidamento su uova, pollame, carne rossa legumi e verdure a foglia larga e verde come spinaci, lattuga e via dicendo. Molto importanti sono anche gli alimenti ricchi di vitamina C che aiutano il corpo ad assorbire il ferro.

Vitamine

In particolare del gruppo B, C, A. Possono essere trovate molto facilmente nella frutta fresca e secca, cereali e verdure. Variare in questo caso aiuta molto: provate quindi a scegliere frutta e verdura di diversi colori giornalmente.

Zinco

Può essere facilmente assunto inserendo nella propria dieta molluschi, pesce, carne rossa e spinaci.


Prodotti per rinforzare i capelli

prodotti per rinforzare i capelli

Quando si pensa a come rinforzare i capelli, sicuramente una delle prima cose che ci viene in mente è quella di affidarci a dei prodotti specifici.
È importante scegliere prodotti di qualità, altrimenti si tenderebbe solamente a peggiorare la situazione.

Esistono principalmente 3 tipologie di prodotti che possiamo utilizzare.

Integratori

Phyto Phytophanere

Gli integratori per capelli sono un prodotto molto diffuso ed è possibile trovare in commercio un’ampia gamma di prodotti, ognuno dei quali adatto ad esigenze differenti.

Idealmente andrebbero utilizzati in cicli della durata di un mese o due, circa due o tre volte l’anno a seconda delle proprie necessità.

Shampoo specifici

Prodotti specifici come shampoo anticaduta e maschere rinforzanti possono davvero dare una mano.

Al contrario di quanto viene generalmente detto, i capelli possono essere lavati tutti i giorni, basta affidarsi a prodotti di qualità che non contengono agenti chimici aggressivi i quali andrebbero solamente a farci ottenere l’effetto contrario.

Fiale

Le fiale sono simili agli integratori per rinforzare i capelli, ma hanno generalmente un’azione più forte e mirata.

Alcune contengono inoltre dei medicinali più forti: in genere vengono utilizzate solamente in caso di cadute molto corpose.

Cattive abitudini

lavare i capelli

Oltre ai prodotti e all’alimentazione che abbiamo visto qui sopra un altro efficare modo per rinforzare i capelli consiste nell’eliminare le cattive abitudini.

Ecco quelle più comuni.

  • Smettere di fumare. Il fumo ha un doppio effetto negativo: aumenta la produzione di alcuni ormoni che sono responsabili della caduta dei capelli e restringe i vasi sanguigni, inclusi quelli responsabili della nutrizione del capello.
  • Utilizzare il phon correttamente: lasciare i asciugare i capelli all’aria può gonfiarne la struttura e di conseguenza danneggiarli. Meglio il phon utilizzando però una temperatura non troppo elevata che può altrimenti danneggiare le proteine che costituiscono il capello.
  • Evitare prodotti chimici aggressivi: se potete riducete al minimo l’utilizzo di prodotti chimici come gel, lacca e cere. Se proprio non potete farne a meno optare per prodotti naturali e delicati può fare la differenza.
  • Cambiaretaglio: se come me avete un tuppo cercate di non tirate i vostri capelli in modo eccessivo o optate per pettinature alternative.
  • Bere molta acqua: avere un ottimo livello di idratazione è stato dimostrato essere di beneficio anche per i capelli.
  • Massaggiare il cuoio capelluto: questo aiuta a migliorare la circolazione andando a rinforzare i capelli e riducendo il vostro livello di stress. Prenditi uno o due minuti sotto la doccia mentre utilizzi lo shampoo.
  • Ridurre lo stress: andare in palestra, fare una corsa, guardare un film o anche yoga. La scelta è personale, ma il concetto è lo stesso: rilassarsi e distrarsi.

Per concludere

Questo è tutto per i consigli su come rinforzare i capelli. Nell’uomo sopratutto questo è particolarmente importante in quanto siamo soggetti a caduta ed indebolimento molto più delle donne.

I consigli elencati sono sicuramente una buona base di partenza, ma se il problema dovesse persistere o peggiorare sarà bene fare una visita dal nostro medico di base o un tricologo che possono indirizzarci verso un trattamento professionale adatto alle nostre esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *