Miglior shampoo anticaduta: qual’è e come sceglierlo

Lo shampoo anticaduta è una delle soluzioni più semplici ed economiche per contrastare la caduta dei capelli, a patto però, come già detto diverse volte, che non è causata da patologie particolari: in questo caso meglio rivolgersi ad un medico adatto (come un dermatologo o un tricologo).
Anche nel caso in cui la perdita sia dovuta alla genetica, l’utilizzo di uno shampoo anticaduta può comunque aiutare a rallentare l’inevitabile. Vi consiglio inoltre di leggere anche il nostro articolo su come rinforzare i capelli.


Foto Prodotto Valutazione Link
Revivogen Bio Cleansing Shampoo
BioKap
LuckyFine

Revivogen Bio Cleansing Shampoo

shampoo revivogen

Qualità Prezzo Valutazione

Sicuramente non dal costo contenuto, questo prodotto della Revivogen prende il titolo di miglior shampoo anticaduta.
Non solo aiuta a fermare la caduta ma il suo mix di ingredienti gli permette di avere anche un’azione idratante grazie alla presenza di pantenolo ed estratto di Aloe Vera, ed antiforfora grazie alla presenza di zinco e selenio.

Si tratta inoltre di uno shampoo anticaduta naturale che non contiene sostanze chimiche aggressive come parabeni o solfati che sono ben noti per infiammare il cuoio capelluto in chi ha una pelle sensibile o soffre ad esempio di dermatite.
Il profumo è alla erbe, principalmente menta e non troppo forte, come spesso accade per questa tipologia di prodotto.

Pro

  • Efficacia
  • Qualità degli ingredienti
Contro

  • Prezzo relativamente elevato


BioKap Shampoo Anticaduta

shampoo biokap

Qualità Prezzo Valutazione

Biokap è un prodotto più economico del precedente ma anch’esso formato da ingredienti di origine naturale e può essere utilizzato giornalmente senza alcuna controindicazione risultando molto delicato.
Si tratta però di un prodotto efficace solamente a livello preventivo o per cadute lievi o stagionali (come quelle che avvengono in primavera o autunno). Se soffrite di una caduta di capelli piùttosto intensa sarà meglio affiancarlo ad un integratore (la stessa BioKap ne produce uno che può essere utilizzato insieme allo shampoo), o ripiegare su un prodotto dall’azione più forte.

Pro

  • Naturale
  • Ideale per uso frequente
  • Delicato sul cuoio capelluto
Contro

  • Per perdite di capelli lievi
  • Potrebbe essere necessario affiancarlo con un integratore


Shampoo LuckyFine

shampoo luckyfine

Qualità Prezzo Valutazione

Tra quelli elencati qui si tratta dello shampoo anticaduta più economico. E’ a base di erbe per cui lascia un odore molto forte e caratteristico (ma non per questo spiacevole).
Ha una buona efficacia sui casi lievi o moderati di perdita di capelli, ed il produttore ne consiglia l’uso per un periodo compreso tra i 3 ed i 6 mesi per avere dei risultati soddisfacenti.
Probabilmente non lo shampoo più adatto a chi ha una pelle sensibile, data la presenza di agenti chimici non naturali.

Pro

  • Prezzo contenuto
  • Efficacia
Contro

  • Non completamente naturale


Come scegliere il miglior shampoo anticaduta

Purtroppo non esiste una risposta universale dato che ognuno di noi reagisce diversamente a diversi prodotti. E’ importante però scegliere una soluzione efficace e professionale, evitando di acquistare shampoo economici che non avranno nessun effetto benefico. Oltre ai prodotti sopracitati sono ovviamente presenti altre validissime alternative sul mercato: cercate sempre di farvi orientare su quello giusto per voi.

Generalmente gli shampoo anticaduta agiscono in due modi: i principi attivi presenti fanno in modo di bloccare gli ormoni responsabili della caduta (come il DHT) ed altre sostanze di cui sono arricchiti “gonfiano” i capelli in modo da farli sembrare più folti. Spesso inoltre sono arricchiti con vitamine e minerali che nutrono la cute e bilanciano la produzione di sebo.
Quando si tratta di scegliere il miglior shampoo anticaduta, è quindi importante fare caso ad alcune caratteristiche. Deve infatti essere

  • Delicato ed utilizzabile quotidianamente
  • Senza solfati o parabeni
  • Dotato di principi attivi efficaci
  • Equilibrato sulla pelle

E’ inoltre importante che durante i lavaggi lo shampoo rimanga a contatto con i capelli per almeno un paio di minuti ed avere l’accortezza di massaggiarlo per bene in modo da far penetrare i principi attivi. Non aspettatevi ovviamente miracoli, ed utilizzatelo per diverse settimane prima di tirare giudizi: spesso infatti ci vuole un pò per iniziare a notare gli effetti benefici.

Commenti

commenti